Dermoabrasione

Principio dell’intervento

Le fastidiose irregolarità della superficie cutanea possono essere corrette con una dermoabrasione. In particolare è possibile ottenere una riduzione visibile delle cicatrici, traumatiche o da acne. Il metodo è inoltre indicato per appianare le rughe nell’area della pelle spessa sul labbro superiore e inferiore o per rimuovere le alterazioni cutanee dello strato superiore dell’epidermide (p. es. forte cheratinizzazione). A tal scopo viene utilizzata una fresa rotante ad alta velocità il cui cilindro è rivestito di schegge di diamante. Gli strati superiori dell’epidermide vengono levigati solo fino alla comparsa di minuscoli puntini di sangue; gli strati inferiori invece non vengono toccati.


Durata dell’intervento

30-60 minuti.


Anestesia

Nella maggior parte dei casi anestesia locale; raramente anestesia generale.


Degenza

Ambulatoriale.


Decorso

Dopo la dermoabrasione, sulla pelle trattata compare un’escoriazione che può essere curata con l’applicazione costante di creme rigeneranti. Nella maggior parte dei casi la guarigione completa avviene dopo una settimana, al più tardi entro due. La pelle appena guarita è sensibile ai raggi solari diretti e al freddo intenso.


Rischi

Nella dermoabrasione è importante levigare alla giusta profondità. Se la pelle viene levigata troppo superficialmente, il successo è scarso; se invece la levigatura va troppo in profondità, possono risultare arrossamenti cutanei eccessivamente prolungati e in casi rari cicatrici visibili. Occasionalmente si manifestano pigmentazioni cutanee per le quali può essere necessario un ulteriore trattamento. Le infezioni sono rare. Una dermoabrasione può attivare un’infezione da herpes (vescicole sulle labbra). In caso di tendenza all’herpes, è necessario effettuare un trattamento preventivo assumendo un farmaco (Zovirax).


Periodo di riposo

1-2 settimane.


Risultato

Nella maggior parte dei pazienti l’aspetto della superficie cutanea può essere sensibilmente migliorato. Il risultato del trattamento dipende dalla situazione di partenza: spesso le rughette nell’area del labbro superiore e inferiore possono essere ridotte, ma non eliminate del tutto. Lo stesso vale per le cicatrici da acne: possono essere rese meno visibili, ma non cancellate completamente. L’intervento non serve a ristabilire l’elasticità originaria della pelle, dato che questa è soggetta al processo di invecchiamento.


Il medico
Dr. med. Andreas Tschopp
Dr. med. Andreas Tschopp
Formulario di contatto
Dr. med. Hyunju Kim Haemmig
Dr. med. Hyunju Kim Haemmig
Formulario di contatto
Prof. Dr. Daniel F. Kalbermatten
Prof. Dr. Daniel F. Kalbermatten
Formulario di contatto

Altre offerte

Peeling

L’Obagi Blue Peel è un metodo efficace e sicuro per il miglioramento e il ringiovanimento della superficie cutanea.

Epilazione laser

Ricorrendo all’epilazione laser è possibile ridurre la crescita dei peli indesiderati in tutto il corpo. L’energia laser rallenta l’attività dei bulbi e di conseguenza la crescita pilifera.

Correzione delle cicatrici

Per via della loro posizione, delle loro dimensioni o del loro colore, le cicatrici possono essere evidenti e percepite come fastidiose. Inoltre le cicatrici possono lacerarsi e produrre ferite croniche.

Rimodellamento delle cosce

Rimodellamento delle cosce